Efficientamento energetico nelle aziende

Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità all’alta efficienza. Questi i contenuti dell’Azione 4.2.1 del Por Fesr-Fse Molise 2014-20 il cui Avviso è stato pubblicato nei giorni scorsi con edizione straordinaria del Bollettino ufficiale della Regione Molise numero 18.

Finanziare interventi diretti alla riduzione dei consumi energetici delle imprese, realizzare impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, integrare fonti di produzione di energia, realizzare distretti energetici ad alta efficienza: queste le principali attività finanziabili con l’Avviso che mette a disposizione una dotazione finanziaria di 3 milioni e 177mila euro a valere sulle risorse Por Fesr Molise 2014/2020 e a sostegno delle aziende che intendono investire nell’efficienza energetica delle loro sedi.

“L’ambiente e l’energia pulita sono temi fondamentali per migliorare la nostra qualità della vita – commentano il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Carlo Veneziale -. Compiamo dunque oggi un passo importante mettendo a disposizione delle imprese molisane uno strumento che garantirà sostegno a chi vorrà, tra l’altro, ridurre i consumi energetici e realizzare impianti per produrre energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo”.

L’Avviso si rivolge alle micro, piccole e medie imprese con sede operativa nel territorio regionale. Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10 del prossimo 20 marzo e non oltre le ore 12 del prossimo 30 aprile attraverso la piattaforma informatica MoSem,

Per i dettagli inerenti l’Avviso, le modalità di compilazione delle domande e gli altri adempimenti è possibile consultare il sito internet di Molise in Europa